Knowledge Base

Il mio datore di lavoro può monitorare i siti internet che visito senza darmi alcuna informativa ?

in Gestione Personale Tags: filtroinformativainternetLavoromonitoraggio

No.

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003, il dipendente deve essere previamente informato su quali siano le finalità e le modalità del monitoraggio, su chi siano i soggetti che possono accedere ai dati e sulle altre informazioni che devono essere fornite ai sensi dell’art. 13 succitato.

 

Share on FacebookTweet about this on Twitter