Knowledge Base

Il protocollo informatico utilizzato dal Comune deve essere configurato in maniera da tenere traccia delle operazioni effettuate ?

Il D.Lgs. 445/2000 prevede esplicitamente che il protocollo informatico utilizzato dai soggetti pubblici debba essere  configurato in maniera da tenere traccia di tutte le operazioni effettuate sugli oggetti protocollati.

Talvolta tale funzionalità non è immediatamente disponibile, ma deve essere esplicitamente attivata e configurata a livello software.

 

Share on FacebookEmail this to someoneShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest